Quanto costa fare un sito web?

creativenovadesign-quanto-costa-sito-web

Tabella dei contenuti

Ci sono molti elementi che contribuiscono al costo di un sito web da prendere in considerazione nella creazione e realizzazione. È necessario tenere conto dei costi del sito web per domini, hosting e progettazione. Quando si crea un sito web, ci sono tre modi per farlo: usare un Website builder come Wix, WordPress o assumere un web designer. Diamo uno sguardo più da vicino a quanto costa un sito web in modo che tu possa essere informatə sulla giusta soluzione per te.

Quanto costa fare un sito web: in breve

Ci sono una serie di costi fissi comuni a tutti i siti web che devono essere presi sempre in considerazione quando si crea un sito web. Questi includono la registrazione di un nome di dominio, la ricerca di una società di hosting di siti web, l’individuazione di un designer professionista per creare il sito o il fai da te con una piattaforma di creazione di siti web. È poi necessario ottenere un certificato SSL se non è incluso nel tuo servizio di hosting, oltre ad altri componenti aggiuntivi di cui potresti aver bisogno. Vediamo ora nel dettaglio quanto costa creare un sito web orientativamente per alcune tipologie di sito.

Sito Web Vetrina WordPress (6 pagine)Da  800 € a  1.500 €
Landign Page WordPress (1 pagina)Da  1.500€ a  2.500€
Sito E-commerce WordPressDa 3.500€ a  6.500€
Sito Web Aziendale WordPress HeadlessDa 6.500€ a  15.000€
 Sito E-commerce WordPress HeadlessDa 6.500€ a 25.000€
costi siti web

In definitiva, puoi mettere in funzione un sito web con una cifra non molto elevata, ma potrebbe non avere tutti i componenti necessari per renderlo posizionato in prima pagina su Google, uno su cui le persone rimangono o uno che comunichi un’immagine professionale.
Certamente vuoi che il tuo sito web sia un luogo in cui i lettori si sentano a proprio agio nell’ottenere informazioni e nell’acquistare i tuoi prodotti o servizi.

Nome del dominioDa € 0 a € 20 all’anno
Web hosting € 30 a € 500 all’anno
Tema o modelloDa € 0 a € 100 (tariffa una tantum)
Progettazione web professionaleDa € 100 a € 5.000 e più (tariffa una tantum)
Website builder fai-da-te€ 100 a € 400 all’anno
Certificato SSLDa € 0 a € 249 all’anno
dettaglio costi per tipologia

Costi del sito web per settore

La creazione del tuo sito web potrebbe costare un importo diverso a seconda del settore in cui operi. Alcuni settori richiedono l’integrazione di determinati elementi e ciò potrebbe aumentare il costo finale al momento della consegna degli elementi di progettazione. Naturalmente, il numero di pagine totali influisce anche sui costi e sul lavoro necessario per rendere il sito attivo e funzionante.

Tieni presente che questi costi comportano rivolgersi ad una agenzia per la progettazione completa del sito, la codifica e la manutenzione. Molti proprietari di siti web inizieranno con un budget limitato e gestiranno quante più cose possibile internamente. Man mano che l’azienda cresce, aggiorneranno e cederanno parte della gestione a un altro soggetto per mantenerla. Ha perfettamente senso risparmiare denaro mentre sei nuovo e in crescita e investire in più elementi man mano che hai più entrate e vuoi raggiungere altri risultati.

Costo Siti Vetrina WordPress

Se vogliamo realizzare un sito web partendo dallo sviluppo di un idea di business di un libero professionista come uno psicologo oppure di una piccola attività commerciale come una pizzeria la scelta di realizzare/sviluppare un wordpress come CMS è sicuramente la migliore. WordPress è il CMS più utilizzato nel web. Circa il 70% dei siti web ad oggi sono realizzati in WordPress. WordPress grazie alla sua enorme diffusione ci consente di trovare molti professionisti sviluppatori. Con una alberatura non molto complessa che può comprendere la home – chi siamo – contatti – servizi – blog si possono spendere dagli 800€ ai 1500€.

Costo Creazione Landing Page WordPress

La scelta  di una Landing page o andando più nello specifico una sales page oppure una contact page è una soluzione più evoluta e deve essere affidata per lo sviluppo web esclusivamente ad un professionista. Dalla progettazione  grafica al percorso che l’utente compie attaraverso il fannel di vendita, tutto deve essere accuratamente progettato. Per questo motivo contrariamente a quanto si potrebbe pensare una One page web site o Landing Page ha un costo che parte dai 1500€ e può facilmente arrivare sino ai 2500€ ed oltre.

Costo Siti web aziendali

Se invece parliamo di siti web di piccole e medie imprese, le cose cambiano leggermente. Questi devono essere siti web informativi che raccontano e veicolano chiaramente informazioni sull’azienda preziose per i potenziali clienti, la mission, la storia e i prodotti o servizi. Potrebbero contenere una sezione dedicata all’acquisto on-line oppure un modulo di risposta da compilare per consentire ai visitatori di ottenere maggiori informazioni sui suoi prodotti o servizi.

I siti web aziendali sono più approfonditi e possono contenere gli elementi citati o prevedere lo sviluppo di applicazioni web in sessioni o pagine aggiuntive. Poiché ci sono più funzionalità da inserire, anche i costi aumenteranno.

Costo E-commerce wordpress

I siti web di e-commerce sono un altro sito web complesso. Molti proprietari di siti web con un budget limitato utilizzeranno un servizio in abbonamento come Shopify per € 29 al mese per iniziare. Man mano che la loro attività cresce, potrebbero cercare soluzioni personalizzate che migliorino l’esperienza degli utenti spostandosi su WooComerce.

Puoi inoltre desiderare di sviluppare e integrare la tua gestione delle relazioni con i clienti (CRM) nel tuo sito internet. Anche questa funzionalità personalizzata costerà di più rispetto all’acquisto e alla sua integrazione da un modello standard.

Costo Sito Web Aziendale WordPress Headless

La creazione di un sito web aziendale headless con WordPress può offrire flessibilità e performance migliorate rispetto a un approccio tradizionale ed un impatto significativo sulla sostenibilità. In un sito headless, il backend (gestione dei contenuti) e il frontend (interfaccia utente) sono separati, consentendo l’uso di tecnologie diverse per ciascuna parte. WordPress può essere utilizzato come CMS (Content Management System) headless, gestendo il backend, mentre un’applicazione frontend separata può essere costruita utilizzando un framework come React, Angular o Vue.js. Questo permette di poter scalare correttamente le risorse del sito senza una sovrastruttura dovuta al funzionamento di wordpress come rendering del frontend. Al normale costo si un sito web Aziendale in WordPress si deve quindi sommare il costo per la progettazione e sviluppo di una applicazione Web frontend andando a sommarsi il tutto costa tra  6500€ ei 15000€.

Costo Sito E-commerce WordPress Headless

La creazione di un sito e-commerce WordPress headless comporta gli stessi principi di base di un sito web aziendale headless, ma con una particolare attenzione alla gestione dei prodotti, carrelli della spesa, pagamenti e altre funzionalità specifiche dell’e-commerce come la gestione del CRM e della sicurezza. In alcuni casi la parte di check-out viene gestita in un sotto dominio o in un dominio di 3ze parti per concentrare la sicurezza delle tranzioni. Il costo di un E-commerce WordPress Headless può variare dai 6500€ ai 25000€.

Nome del dominio

Il nome di dominio è il punto di partenza del tuo sito web. Garantire il nome di dominio giusto è fondamentale, soprattutto se stai cercando un nome dominio .com o un dominio di primo livello (TLD) prezioso. I domini di primo livello possono essere costosi perché rappresentano il primo punto di atterraggio di una ricerca, il che significa che se hai un nome di dominio desiderato seguito da .com riceverai molti visitatori.

La registrazione di solito comporta un abbonamento annuale da parte di un registrar di domini, che varia da € 12 a € 60 all’anno. Tieni presente che alcuni domini premium potrebbero costare molto di più a seconda della popolarità delle parole chiave nel dominio. Alcuni domini vengono venduti per migliaia di dollari. La maggior parte delle persone trova un dominio che funziona per meno di € 60.

Se utilizzi un servizio di creazione di siti web, a volte lo includono come bonus gratuito per il primo anno. Con servizi come WordPress, è un costo aggiuntivo.

Web hosting

Dopo l’acquisto del nome dominio è necessario iniziare a valutare l’hosting per il sito web in modo che i visitatori possano vedere cosa c’è sul sito. L’hosting è una tariffa normalmente separata dal dominio ma può essere inclusa in alcuni piani. Nella realizzazione o trasferimento di un sito web noi consigliamo sempre di scegliere una soluzione di hosting green.

Con i Website builder drag-and-drop, l’hosting è solitamente incluso nella quota di abbonamento annuale. Ma se stai creando le pagine web da solo o con uno sviluppatore utilizzando WordPress, sarà necessario un fornitore di servizi di hosting di siti web.

I migliori servizi di web hosting Green

 ValutazioneBandwidth
visite/mese
StorageSSL mail
Top Host3 stelleIllimitato
100.000
10 GBsolo dominio principalesì di dominio
Google Cloud5 stelle Illimitato
5.000.000
10 GBtutti i sottodominisì con servizio esterno

Ancora una volta, queste tariffe di abbonamento variano da circa € 50 a € 500 all’anno. Se hai molto traffico web sul tuo sito web, è meglio investire in un piano di hosting web più robusto per evitare che il tuo sito risulti lento nel caricamento. Tieni come riferimento che un volume elevato di traffico è considerato superiore a 100.000 visitatori al mese. Se il tuo piano di hosting non consente molto traffico, potresti riscontrare problemi man mano che aumenta il numero dei visitatori. Il piano base va bene per quando inizi, ma sii pronto ad aggiornarlo man mano che il tuo sito web guadagna più popolarità tra i visitatori.

Infatti, in una fase successiva, potresti dover investire nei tuoi server e garantire che tutte le informazioni siano mantenute internamente. Si tratta di una spesa elevata che può arrivare anche a € 5.000 all’anno se sviluppi un E-commerce. In generale, la maggior parte delle aziende però non ha bisogno di seguire questa strada.

Progettazione di siti web fai-da-te

Abbiamo prima menzionato i Website builder e i loro pacchetti inclusi. Se hai un budget limitato, utilizzare questi pacchetti per progettare un sito da solo può farti risparmiare molto. Di solito non richiedono competenze tecniche e utilizzano una tecnologia intuitiva di costruzione a blocchi. All’inizio potrebbe essere sembrarti molto complesso ma, dopo poco tempo, la maggior parte delle persone è in grado di creare il proprio blog a proprio gusto personale.

Questi programmi possono essere gratuiti o poco costosi per utilizzare le funzionalità di base. Ma per accedere a funzionalità premium come temi unici, dovrai anche in questo caso pagare tariffe di abbonamento più elevate. I costi variano a seconda della piattaforma a cui ti abboni e del piano che scegli e possono variare tra € 100 e € 500 all’anno, ma la maggior parte ha una media di circa € 200 all’anno.

Le migliori piattaforme per la creazione di siti web

  Squarespace GoDaddyWixShopify
Valutazione 4 stelle 4 ½ stelle 4 ½ stelle 4 ½ stelle
Prezzo a partire da
(mese)
 € 16 € 9,99 € 16 € 29
E-commerce a partire da (mese) € 27 € 24,99 € 27 € 39
Free Prebuilt Templates ✓ ✓ ✓ ✓
Web Hosting Incluso ✓ ✓ ✓ ✓
Free SSL Certificato ✓ ✓ ✓ ✓
Free Nome Dominio ✓ X ✓ X

Come regola generale, la personalizzazione di un sito web fai-da-te è limitata rispetto a WordPress o alla creazione del tuo sito da zero con il supporto di un designer. Se vuoi attingere ad un design unico, avrai bisogno di un grafico che abbia familiarità con la il linguaggio HTML,CSS e Javascript. La maggior parte dei grafici o web designer svilupperà il tuo sito dopo averti proposto alcune bozze grafiche. Anche in questo caso puoi pagare da € 30 a € 100 l’ora per mock-up personalizzati realizzati da qualcuno che sia anche esperto nella programmazione e design di siti web.

Quanto costa un Web designer?

Potresti decidere, dopo aver realizzato tutto da solo il tuo sito web gratis, di rivolgerti ad un professionista del settore. Assumere un designer di siti web professionista e non un programmatore può aiutarti enormemente, non solo a velocizzare la pubblicazione del sito web, ma anche a sviluppare una User Experiente unica e coinvolgente.

I progettisti possono addebitare tariffe orarie o forfettarie per il progetto assegnato. Ma vorrai qualcuno che abbia uno stile che rispecchi il tuo gusto poiché ci saranno meno versioni di progettazione da valutare e avrai maggiori probabilità di ottenere ciò che immaginavi per il tuo sito web. Quando lavori con un designer, è utile mostrare loro i tipi di siti web che ti piacciono e che sarebbero simili al tuo. Ciò fornisce al progettista un punto di partenza. Inoltre, esamina le combinazioni di colori per assicurarti che il sito si adatti al tuo marchio e a ciò che desideri mostrare ai tuoi lettori.

Il prezzo per un Web designer può variare ampiamente a seconda dell’esperienza e delle esigenze del progetto, ma non è raro ottenere preventivi a partire da € 30 per arrivare ai € 100 ora e più.

SSL

Molte piccole imprese non si rendono conto di quanto sia importante iscriversi a un fornitore di servizi SSL (Secure Sockets Layer) . Un certificato SSL è un’autenticazione digitale dell’identità del tuo sito web e consente una connessione crittografata per motivi di sicurezza. È necessario avere questo certificato se desideri costruire un sito web per accettare pagamenti online, quindi qualsiasi negozio online avrà bisogno di un SSL.

La certificazione SSL indica che i tuoi visitatori sono protetti da attacchi informatici indesiderati. Alcuni browser allontaneranno gli utenti dai siti web senza certificazione SSL con il messaggio “Questo sito potrebbe non essere sicuro”. Per la maggior parte dei visitatori, ciò è sufficiente per dissuaderli dal fare clic sul sito. Questo certificato cambia il prefisso da HTTP a HTTPS nel dominio web, mostrando ai browser he hai investito nella sicurezza del sito web.

In molti casi, puoi ottenere un certificato SSL gratuitamente tramite il tuo provider di web hosting. Tuttavia, puoi scegliere di acquistare un certificato SSL anche da un fornitore di terze parti che ti assicurerà un vantaggio significativo soprattutto se avvierai un commercio elettronico.

SSL aiuta anche con l’ottimizzazione dei motori di ricerca (SEO) e il flusso di dati da e verso il sito. Le tariffe per SSL variano da gratuite a circa € 249 all’anno. Alcuni pagebuilder di siti web includono questo certificato senza costi aggiuntivi, quindi consideralo un vantaggio prezioso se lo vedi offerto. In ogni caso, vorrai che il tuo sito web abbia un certificato SSL per guadagnare la fiducia dei lettori di tutto il web.

Costi siti web aggiuntivi

Come per ogni cosa nella vita, ci sono sempre degli extra da considerare prima di caricare il contenuto nel back-end del tuo sito web. E’ bene esserne informati perché alla lunga può fare la differenza. Ecco alcuni dei più comuni.

Componenti aggiuntivi e plugin

Che tu sia iscritto a un sito di creazione di siti web, utilizzi WordPress o desideri avventurarti nell’e-commerce, probabilmente avrai bisogno di componenti aggiuntivi noti come plug-in. Questi plugin possono abilitare funzionalità come recensioni sulla pagina, moduli di contatto e iscrizioni alla newsletter, solo per citarne alcuni.

Esistono tantissime versioni gratuite e plugin a pagamento. Alla fine, spetta a te decidere per quali funzionalità vale la pena spendere soldi. A seconda di ciò che desideri, potrebbe essere necessario un plugin gratuito o con una quota di abbonamento annuale di oltre € 100 all’anno.

Usa i plugin con parsimonia. Più plugin aggiungi al tuo sito, più il sito dovrà elaborare le informazioni prima del caricamento. Ciò può rallentare la velocità. Ciò non va bene per l’esperienza utente o per il SEO. Aggiungi solo i plugin che ritieni miglioreranno l’esperienza dei tuoi visitatori mentre si trovano sul sito. Aggiorna regolarmente i plugin per assicurarti che soddisfino gli standard e le velocità più attuali. Elimina tutti i plugin che non utilizzi più.

Assumere un Webmaster o SEO specialist

Se hai intenzione di implementare un sito web di grandi dimensioni, potresti dover prendere in considerazione l’assunzione di un webmaster oppure un consulente SEO o più semplicemente un gestore dei tuoi contenuti. Questa persona gestirà e manterrà il sito web, nonché gestirà e aggiornerà il contenuto del sito.

Il costo per assumere un webmaster o un content manager varia in base al ruolo che meglio si adatta alle esigenze della tua azienda, sia che tu voglia assumere un individuo a tempo pieno, part-time o su base contrattuale. In alcuni casi, potrebbe richiedere un paio d’ore al mese, oppure per una posizione a tempo pieno potrebbe arrivare fino a € 500 al mese.

Ottimizzazione per i motori di ricerca (SEO)

Il tuo sito web deve posizionarsi bene su Google. Sfortunatamente, questo non avviene per caso. Ci vuole lavoro.

Se stai cercando di posizionare il tuo sito web nella prima pagina dei risultati dei motori di ricerca (SERP), potresti dover assumere uno specialista di ottimizzazione dei motori di ricerca (SEO). Questo può costare tra € 500 e € 6.000 al mese. Dipende da quanto lavoro hai bisogno che svolgano sui contenuti e sulle pagine web. Più pagine devi ottimizzare, più costerà un esperto SEO.

Questa persona ti aiuterà a consigliare i contenuti e le parole chiave per cui desideri posizionarti e a fornire report mensili sull’andamento della strategia. Se utilizzi WordPress per ospitare i tuoi contenuti, otterrai molta più flessibilità, inoltre i siti WordPress generalmente si posizionano meglio su Google.

Un altro vantaggio di assumere uno specialista SEO è che dovrebbe informarti se una qualsiasi delle pagine del tuo sito presenta problemi come un codice 404 (“Pagina non trovata”). Gli errori non sono positivi per l’esperienza dell’utente e quindi possono danneggiare il posizionamento SEO se non affrontati correttamente.

Immagini e design

Un altro costo associato alla creazione di un sito web è la grafica. Che si tratti dell’immagine aziendale della tua azienda, di foto di prodotti o di lifestyle, queste risorse possono accumularsi rapidamente. Anche se puoi attingere gratuitamente a immagini royalty-free da siti di immagini stock come Pexels o Pixabay, queste non separeranno la tua attività dalla concorrenza.

Le immagini royalty-free, però, sono più economiche rispetto a un servizio fotografico. Un’immagine esente da royalty può variare da un costo gratuito a € 100, mentre un servizio fotografico di un prodotto potrebbe costare tra € 500 e € 1.500 affinché un fotografo catturi immagini uniche per il tuo sito web.

Se puoi, vale sempre la pena assumere un fotografo per scattare immagini dei tuoi prodotti, assumere un grafico o iscriverti a un’ampia libreria di stock come Shutterstock. Come regola generale, assicurati che i professionisti che assumi per assisterti con il tuo sito web sappiano cosa stanno facendo. Un semplice errore può pregiudicare la visibilità del tuo sito web e, di conseguenza, farti perdere potenziali clienti.

Suggerimenti

Molte delle piattaforme drag-and-drop permettono la creazione di siti web professionali senza grossi costi, permettendoti di aprire il tuo sito web ad un costo semplice e veloce. Tuttavia, se non vuoi perdere tempo in tentativi e perdere potenziali clienti valuta di assegnare la progettazione degli elementi di design del sito a web designer o ad una Agenzia Web.

Riassumendo

A seconda della portata del progetto, se sono necessari aggiornamenti e funzionalità uniche, i costi di un sito web possono variare notevolmente. Se sei disposto a investire tempo per apprendere nuove competenze, puoi farlo in modo economico e abbastanza semplice con un Website builder. Ma, se desideri assistenza professionale o molte funzionalità extra, dovrai appoggiarti ad un web designer professionale. Ricordati che le realizzazione di un sito web non deve essere vista come un costo ma come un investimento. Concentrati quindi non solo sugli aspetti grafici ed estetici del tuo sito Web ma anche sulla capacità di conversione. Infine il tuo sito web deve essere considerato uno strumento e come tale va manutenzionato e tenuto in ordine nel layout e nei contenuti. ricorda che il tuo sito Web rappresenta il tuo biglietto da visita, quello che gli altri percepiranno vedendolo contribuirà a trasformare dei visitatori in potenziali clienti.

Quanto dovrei pagare per un sito web?

Puoi creare un sito web per un progetto personale gratuitamente, se non hai necessità di un dominio personalizzato e sei disposto a visualizzare annunci pubblicitari sul tuo sito. Per creare un sito web per un libero professionista o una piccola impresa invece, dovresti aspettarti di pagare circa € 800 – € 1500 come investimento iniziale e la manutenzione annuale varierà probabilmente da € 30 a € 100 al mese, a seconda che tu abbia dei servizi particolari collegati al sito web.

Qual è la differenza tra web design e sviluppo?

Il web design si concentra su come il sito web apparirà e verrà percepito dai browser. Ciò significa che dovrà essere in grado di produrre un lavoro che sia facile da capire, accattivante e unico. Lo sviluppo web prevede l’implementazione di questi progetti sul backend e la gestione della struttura del sito. Se ti affidi a un designer esperto, questi due ruoli possono potenzialmente essere ricoperti entrambi dallo stesso candidato.

Il mio sito web dovrebbe essere responsive?

In un mondo che utilizza progressivamente i dispositivi mobili per effettuare ricerche sul web, è fondamentale garantire che il tuo sito sia ottimizzato per i dispositivi mobili. Aiuta anche ad aumentare il posizionamento del tuo sito web nei motori di ricerca, come Google, che può rappresentare un’enorme opportunità per aumentare la consapevolezza del marchio e le vendite online senza alcun costo.

Cos’è un wireframe?

Prima di poter realizzare qualsiasi progetto, è sempre consigliabile realizzare un progetto wireframe per il tuo sito web. Un wireframe ti dà un’idea di come appariranno le pagine, di quanto spazio occuperanno gli elementi e di come la navigazione dovrebbe essere. È un modo molto semplice per mostrare come sarà il prodotto finale prima che inizi il lavoro approfondito.

Cosa sono le immagini carosello e la section Hero?

Quando si riferiscono a un carosello, i web designer parlano di una presentazione nella pagina del tuo sito web. I caroselli aiutano a ridurre la confusione nella pagina e ti consentono di visualizzare più messaggi su diverse offerte. Per quanto riguarda la section hero, si tratta di un’immagine grande posizionata nella parte iniziale della pagina, che di solito si estende alla larghezza della pagina.

Cos’è l’UX?

L’esperienza utente (UX) è il processo in cui il web designer si concentra sul fornire agli utenti la migliore esperienza. Se eseguita correttamente, gli utenti troveranno la navigazione nel sito facile, divertente e pertinente per loro. Garantire che la UX del tuo sito sia di prim’ordine incoraggerà gli utenti a esplorarlo di più.

Continua a leggere
Scopri se il tuo sito è sostenibile
Valuta il tuo sito web con un audit ambientale in pochi semplici click.
Condividi questo articolo: